Skip to main content

L'arcobaleno del Rotary

Skip to main content

Il Circolo ha creato una 'casa' globale per i soci e amici LGBT

A cura di

Durante una sessione di gruppo intitolata "Accogliere la comunità LGBTQ nella famiglia del Rotary" durante la Convention del Rotary International 2017 ad Atlanta, Michelle Wilson, che fa parte del Rotary Club di Athens Sunrise, Ohio, aveva una domanda: "Perché il Rotary non ha un gruppo per le persone LGBT+?". Quando ha aggiunto: "Dovremmo crearne uno", ha detto, "la risposta è stata travolgente".

Prima ancora che la sessione fosse finita, Sean O'Hara, un socio del Rotary Club di Lake Charles Happy Hour, Louisiana (e successivamente il primo presidente del sodalizio), aveva aperto un gruppo su Facebook per le persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transgender). Wilson ha lasciato la riunione con una pila di biglietti da visita di persone che volevano far parte del nuovo gruppo. Era nata la LGBT Rotarians and Friends Fellowship.

Tra gli eventi regolari via Zoom tenuti in inglese, spagnolo e portoghese, i membri come Wilson - che è l'attuale presidente del gruppo - parlano con i club per promuovere la diversità e raccontare la storia dell'essere LGBT nel Rotary.

Il Circolo mira a lavorare con i club a progetti che supportano la comunità LGBT e ad offrire risorse ai club che desiderano essere più diversificati e accoglienti per tutti.

Orgoglio Rotary

Sono un Rotariano da oltre 20 anni, e il Servizio al di sopra di ogni interesse personale è nel mio DNA. Ho 66 anni e ho fatto coming out all'età di 61 anni. Servire la comunità LGBT è un riconoscimento che molti altri hanno fatto prima di me, ed ora è il mio momento di mettermi al servizio. — Ronald Schoenmehl, Rotary Club di San Diego Downtown Breakfast, California

Quando sono diventato presidente del mio club, mio marito era seduto al mio fianco. L'anno seguente, quando ho passato il martelletto, mio marito mi ha appuntato sul bavero la spilla di diamante di past presidente che mio padre ha ricevuto nel 1976 quando il suo mandato è finito. Da allora l'ho sempre indossata! — David Bricka, Rotary Club di Sedro Woolley, Washington

Avere un circolo dove posso incontrare e visitare - virtualmente ora - altri Rotariani gay in un ambiente completamente "out" afferma davvero che ora siamo completamente inclusi nel Rotary


Rotary Club di Wellston, Ohio

Fare progressi

Sono stata tra i primi presidenti apertamente transgender di un Rotary club nel mondo. Quando ero presidente, abbiamo avuto una riunione di scambio di informazioni sulla comunità Rotary/LGBT. Nessuna di queste cose sarebbe potuta accadere 10 anni fa. — Monica Mulholland, Rotary Club di Queenstown, Nuova Zelanda

Sono coinvolto nel Rotary da quando ho partecipato allo Scambio giovani nel 1989. Sono stato socio del Rotary Club di Hollywood, California, alla fine degli anni '90 e ho aiutato a fondare il Rotary Club di San Francisco-Castro. Il Rotary è molto più inclusivo oggi che in qualsiasi altro momento della nostra storia


Rotary Club for Global Action, Distretto 5150, California

Sono ottimista sul fatto che nel futuro post-pandemia, un paio di Rotary club della nostra comunità si uniranno per partecipare agli eventi Pride e sostenere la comunità LGBT in altri modi. I nostri club devono anche identificare le organizzazioni della comunità LGBT che hanno bisogno del nostro sostegno, dell'amicizia e della nostra guida. — John Culshaw, Rotary Club di Iowa City, Iowa

Giusto per tutti gli interessati

Molti soci, e anche i club, tendono a zittire le persone che parlano di LGBT nel Rotary, perché lo considerano un argomento politico. Si sbagliano! Non si tratta di politica. Stiamo parlando di diritti umani. Ricordate la Prova delle quattro domande!


Come donna transgender, sono interessata alla questione dell'equo trattamento di tutti i generi. Oggi, la maggior parte delle persone capisce che le differenze di identità di genere non sono una malattia ma sono molto comuni. Anche se le generazioni più giovani stanno gradualmente adottando un atteggiamento aperto verso i gruppi LGBT, è ancora terribilmente lenta nel complesso. — Wen-Yue Huang, Rotary Club di Taipei Nanlung, Taiwan

È passato il tempo in cui raccontiamo tutta la storia di chi siamo, indipendentemente dal fatto che sia diversa da qualche norma stabilita, perché vivere una vita autentica richiede coraggio. Questa accettazione sta liberando le persone e ci permette un'apertura piuttosto che nascondere chi siamo. — Mary MacLean, Rotary Club di Bozeman, Montana

“Entrare nel Rotary e connettermi con l'associazione mi ha dato più scopo e mi spinge a farmi coinvolgere più di quanto abbia mai fatto prima". — R. Lee Donaldson, Rotary E-Club Hawaii

Questo articolo è stato già pubblicato nel numero di giugno 2021 nella rivista Rotary.

Il Circolo ha creato una 'casa' globale per i soci e amici LGBT